Italian Language/la mia traduzione

Advertisement


Question
Cara Maria,

Per favore, potresti dirmi se la mia traduzione del dialogo seguente è corretta.

Stavo pensando particolarmente di linea quattro in cui Piero dice – “Ma a una condizione”.  Per favore, potresti dirmi se la preposizione “a” è tradotto letteralmente come “at”, ma in questa situazione può essere tradotto come “on”.

Molte grazie per il tuo aiuto.

Cordiali saluti,

Rich

[Can you please tell me if my translation of the following dialogue is correct.  I am especially wondering about line four in which Piero says – “Ma a una condizione”.  Can you please tell me if the preposition “a” is literally translated as “at”, but in this case can be translated as “on”.  Thank you very much.]


[1]  Gabriella:   “Andiamo in treno?  
We go by train?

[2]  Piero:   “Perché no?”  
Why not?

[3]  Gabriella:  Perché siamo al nord, a Torino e Roma è al centro d’Italia, passiamo tutto il giorno in treno!  Andiamo in aereo.
Because we are in the North, at Torino e Rome is in the center of Italy, we will spend all day by train!  Let’s go by plane.

[4]  Piero:  Va bene.  Aereo.  Ma a una condizione.
Ok.  Plane.  But at one condition. -or-  But on one condition.

[5]  Gabriella.   Quale?
Which one?

[6]  Piero:  Diamoci del tu.  Io mi chiamo Piero.
Let’s be on a first name basis.  My name is Piero.

[7]  Gabriella:   Ma … d’accordo, Piero!
But … of course, Piero!

[8]  Piero:  Va bene, Gabriella. A domani.  Ciao!
Ok, Gabriella.  Until tomorrow.  Bye!

[9]  Gabriella:   Ciao!
Bye!

Answer
Caro Rich,

qui di seguito puoi leggere la traduzione corretta del dialogo che hai trascritto, nonché alcuni rilievi che si riferiscono alle linee 1, 4, 6 e 8.
Eccoli:
-Alla linea 1 nella quale Gabriella dice “Andiamo in treno?” la traduzione corretta è :” Do we go by train?”
-Alla linea 4 in cui Piero dice  “Ma a una condizione” devi usare “on one condition”.
-Alla linea 6  la frase “ Diamoci del tu” si traduce “Let’s be on  first - name terms”.
-Alla linea 8 il saluto di congedo “A domani” si traduce “See you tomorrow”, since “Until tomorrow” would mean:”Fino a domani”.

Infine, ecco il dialogo:

[1]  Gabriella:   “Andiamo in treno?  
Do we go by train?

[2]  Piero: “Perché no?”  
Why not?

[3]  Gabriella:  Perché siamo al nord, a Torino, e Roma è al centro d’Italia, passiamo tutto il giorno in treno!  Andiamo in aereo.
Because we are in the North, at Torino,  and Rome is in the center of Italy, we will spend all day by train!  Let’s go by plane.

[4]  Piero:  Va bene.  Aereo.  Ma a una condizione.
Ok.  Plane.  But on one condition.

[5]  Gabriella. Quale?
Which one?

[6]  Piero:  Diamoci del tu.  Io mi chiamo Piero.
Let’s be on  first-name terms.  My name is Piero.


[7]  Gabriella: Ma … d’accordo, Piero!
But … of course, Piero!

[8]  Piero:  Va bene, Gabriella. A domani.  Ciao!
Ok, Gabriella.  See you tomorrow.  Bye!

[9]  Gabriella: Ciao!
Bye!

Cordiali saluti.
Maria
________________________________________________________________
P.S. Nella tua frase "Stavo pensando particolarmente di linea quattro.." c'è un errore, cioè la preposizione "di" che tu hai usato al posto della preposizione articolata "alla".
Avresti infatti dovuto scrivere:"Stavo pensando particolarmente alla linea quattro...", dato che il verbo "pensare" in questo contesto usa "a" o le sue forme articolate:
Per es.:"Penso spesso a te", "Pensava con tristezza alle sue disgrazie", ecc.

Italian Language

All Answers


Answers by Expert:


Ask Experts

Volunteer


Maria

Expertise

Italian is my mother tongue and I'll be glad to answer any questions concerning Italian Language.

Experience

Over 25 years teaching experience.

Education/Credentials
I received my Ph.D.in Classics (summa cum laude) from Genova University (Italy).

This expert accepts donations:

©2016 About.com. All rights reserved.