Italian Language/"che"

Advertisement


Question
Cara Maria,

È possible dire “che” per significare “than” quando la parola “che” non è stato usato con una comparazione, ma è usato esprimere eccezione?

Se “sì”, per favore mi puoi dire se la traduzione seguente, dove ho tradotto “che” come “than”, è corretto o no:

“perché non è altro che una traduzione letterale”
because it is not other than a literal translation

Molte Grazie.

Distinti Saluti,

Rich

P.S.  

Per favore, mi puoi dire se io correggo pensare che “non è stato usato” è il passivo di “usare” nel passato prossimo.


Sto provando a scrivere:

Dear Maria,

Is it possible to say “che” to mean “than” when the word “che” has not been used with a comparison, but is used to express exception?

If “yes”, can you please tell me if the following translation, where I have translated “che” as “than”,  is correct or not:

“perché non è altro che una traduzione letterale”
because it is not other than a literal translation

Thank you very much.

Best Regards,

Rich

P.S.  

Can you please tell me if I am correct to think that “non è stato usato” is the passive voice of “usare” in the passato prossimo.

Answer
Caro Rich,

È certamente possibile usare  “che” come congiunzione per significare “than” quando  “che” non introduce una comparazione, ma una eccezione, cioè ha un valore eccettuativo ed è usato in espressioni negative correlate con ‘altro’, ‘altri’, ‘altrimenti’,  per lo più sottintesi, come per esempio in : “Questa non è altro che una traduzione letterale”, ”Non fece altro che dire sciocchezze” ,”Non ho potuto che obbedire”,  “Non potrei comportarmi  altrimenti che così “.

Quindi  la traduzione “because it is not other than a literal translation” per  “perché non è altro che una traduzione letterale” è corretta, ma io credo sia meglio dire “because it is nothing but a literal translation”.

Riguardo alla forma verbale “non è stato usato”, essa è la terza persona singolare del passato prossimo passivo  del verbo  “usare”, come tu dici correttamente.

Cordiali saluti.
Maria
_______________________________________________________________________
P.S.Devo correggere quello che hai scritto nel Post Scriptum, cioè:"Per favore, mi puoi dire se io correggo pensare che “non è stato usato” è il passivo di “usare” nel passato prossimo".

Avresti infatti dovuto dire:"Per favore, mi puoi dire se è corretto pensare che “non è stato usato” è il passivo di “usare” nel passato prossimo".

Il tuo sbaglio dipende forse da un'errata traduzione letterale della forma Inglese "I am correct to think" (letteralmente, "Io sono corretto nel pensare" che noi non usiamo).

Italian Language

All Answers


Answers by Expert:


Ask Experts

Volunteer


Maria

Expertise

Italian is my mother tongue and I'll be glad to answer any questions concerning Italian Language.

Experience

Over 25 years teaching experience.

Education/Credentials
I received my Ph.D.in Classics (summa cum laude) from Genova University (Italy).

This expert accepts donations:

©2016 About.com. All rights reserved.