Italian Language/nel caso regga

Advertisement


Question
Cara Maria,

Per favore, mi puoi dire il significato della seguente locuzione:  “nel caso regga”.

Questa locuzione significa - “in the case it is not followed by” ?

È “regga” il presente del congiuntivo del verbo “reggere?

Molte grazie  per il tuo aiuto.

Cordiali saluti,

Rich


I am trying to write:

Dear Maria,

Can you please tell me the meaning of the following phrase:  “nel caso regga”.

Does this phrase mean – “in the case it is not followed by” ?

Is “regga” the present subjunctive of the verb “reggere”?

Thank you very much for your help.

Best Regards,

Rich

Answer
Caro Rich,

in una mia precedente risposta, riferendomi all’espressione “a parte”, io scrissi :“Può anche essere una locuzione congiuntiva, nel caso regga non un nome o un pronome, ma ...”( It can also be a conjunction  if /in the case it governs/takes  not a noun or a pronoun, but.....” ).

Come puoi vedere, la locuzione congiuntiva  “nel caso”/”nel caso che”  ha un valore ipotetico, cioè indica una possibilità ed è seguita da un congiuntivo che è appunto il modo usato in Italiano per esprimere la possibilità, non la realtà.

Per esempio:” Nel  caso che egli non ci sia, vieni a casa mia”  ( in case he's not there, please come to see me); ”Nel caso tu decida di partire, ti accompagnerò alla stazione”;”Nel caso tu decidessi di venire a trovarmi, ne sarò lieto”, etc.

Naturalmente il congiuntivo può essere presente (vedi ”regga”) o passato, cioè imperfetto, passato o trapassato, come ad esempio nelle frasi seguenti: “Nel caso tu venga a trovarmi, ne sarò lieto”("venga",congiuntivo presente), “Nel caso tu venissi a trovarmi, ne sarei lieto” ("venissi",congiuntivo imperfetto), “Nel caso tu sia già partito, non potremo vederci” ("sia partito", congiuntivo passato), “Nel caso tu fossi venuto  a trovarmi, mi sarebbe dispiaciuto non essere in casa” ("fossi venuto",congiuntivo trapassato), dove i differenti tempi del congiuntivo sono in relazione col tempo della proposizione principale.

Devo infine farti notare che nella locuzione “Nel caso che” spesso si omette “che” per non appesantire la frase, come per esempio si fa quando si dice “Spero non ti dispiaccia” anziché ”Spero che non ti dispiaccia”.

In conclusione, voglio dirti che stai facendo progressi  nell'uso dell’Italiano scritto.Continua così.

Cordiali saluti.
Maria

Italian Language

All Answers


Answers by Expert:


Ask Experts

Volunteer


Maria

Expertise

Italian is my mother tongue and I'll be glad to answer any questions concerning Italian Language.

Experience

Over 25 years teaching experience.

Education/Credentials
I received my Ph.D.in Classics (summa cum laude) from Genova University (Italy).

This expert accepts donations:

©2016 About.com. All rights reserved.